Appuntamenti

Seconde vite tra pennelli e sedie a rotelle

Nell’ambito degli “Incontri con l’autore” un dialogo sul valore terapeutico delle arti nella disabilità ma anche nella vita “normale” tra Gianni Falcone che presenta il suo libro “Stazionario sarà lei”, un cammino dal coma alla riconquista della vita (www.stazionariosaralei.it), e Luca Zevio (https://www.facebook.com/luca.zevio) che espone dall’1 al 14 febbraio i suoi lavori nella mostra “Cassonettismo […]

Continue Reading...

Appuntamenti

Più che il coma, il marciapiede

Una rilettura di “Stazionario sarà lei” di Gianni Falcone. Conduce Cinzia Inguanta; contributi musicali di Anna Lisa Buzzola, Claudio Moro e Cristina Ribul Moro; voce narrante Fausto Tognato. Un incidente, un trauma improvviso e ci si ritrova attaccati a fili e tubi. Spesso se ne esce, ma bisogna mettere in conto qualche danno; i farmaci, […]

Continue Reading...

Appuntamenti

“Stazionario sarà lei” ritorna dove tutto è iniziato

Questo libro sta dando sorprendenti soddisfazioni: presentazioni affollate, buone vendite in libreria, una ragazza trae spunti per la sua tesi, degli amici studiano di farne una riduzione teatrale. Domani ne parlerò all’Ospedale Sacro Cuore di Negrar, proprio nel Reparto dove Alessandra ha attraversato il suo lungo percorso di riabilitazione. Sarà sicuramente un momento carico di […]

Continue Reading...

Progetto Convivio
Appuntamenti

2 dicembre, incontro al “Progetto Convivio”

Lunedì 2 dicembre sarò nei locali del Day Hospital dell’Oncologia Medica di Borgo Roma, al Progetto Convivio, per parlare di “Stazionario sarà lei“. Il Progetto mira ad umanizzare l’assistenza con un intrattenimento offerto ai pazienti, ai loro familiari e accompagnatori, per impegnare in modo istruttivo e ricreativo i tempi di attesa e di esecuzione delle terapie […]

Continue Reading...

Appuntamenti

“Stazionario sarà lei” in movimento

Riprendono gli eventi pubblici per parlare del mio libro. Da qualche giorno sto preparando i materiali per due incontri molto impegnativi: il primo con persone che stanno affrontando un percorso di speranza, il secondo con operatori il cui compito è il collocamento e l’accompagnamento di disabili al lavoro. Il 2 dicembre sarò ospite del Progetto […]

Continue Reading...